Da Dublino all’Irlanda del Nord: viaggiare con i mezzi pubblici

Viaggiare mezzi pubblici Irlanda Nord

Quando abbiamo deciso di andare in Irlanda ci immaginavamo già di guidare su strade strette in riva alle scogliere, di poter guidare per ore in mezzo al nulla, con tutto il panorama dipinto di verde, ad eccezione di quelle chiazzette bianche formate dalle pecore, o quelle delle mucche.

Una volta pronti ad organizzare il viaggio, però, sorpresa! Nessuna compagnia noleggia auto a ragazzi al di sotto dei 25 anni, specialmente se italiani (viva gli stereotipi!), per ragioni di assicurazione.

Abbiamo dunque dovuto cambiare i nostri piani, perché l’Irlanda è senza dubbio un paese che va girato in macchina. Inoltre, viaggiare coi mezzi, per quanto sembri strano, è più costoso sia in termini di prezzo che – soprattutto –  in termini di tempo.

Abbiamo deciso di visitare Dublino per poi concentrarci solamente sull’Irlanda del Nord e siamo contentissimi di averlo fatto, perché i suoi paesaggi sono qualcosa di indescrivibile. È un luogo dove ti rendi conto che davvero siamo solo dei puntini nell’universo, che è la natura a dominare su tutto e noi non possiamo far altro che ammirarla.

Siccome durante l’organizzazione del viaggio non abbiamo trovato nessuna informazione su internet, abbiamo raccolto un po’ di cifre per tutti quei ragazzi che come noi sono costretti a visitarla con i mezzi pubblici. Non vi preoccupate, si può fare!

Da/per Dublino in treno

Anche per chi vuole visitare solo la parte britannica dell’isola, una scappata a Dublino è d’obbligo. Puoi leggere qui  le mie impressioni sulla città, secondo me una tappa imperdibile per entrare nello spirito irlandese.

Dublino Temple Bar
Temple Bar, Dublino

Tra Belfast e Dublino ci sono moltissimi collegamenti, sia in treno che in autobus. Noi abbiamo scelto di viaggiare in treno e abbiamo comprato i biglietti online.

La tratta che passa il confine collegando la Repubblica d’Irlanda con l’Irlanda del Nord si chiama Enterprise. Ecco la cosa interessante: la tratta da Dublino a Belfast è gestita dalla Rep. d’Irlanda, mentre quella da Belfast a Dublino è gestita dalle ferrovie nord irlandesi. Il viaggio dura circa due ore e mezza.

Da Belfast a Dublino

La tratta è gestita dalla compagnia Northern Ireland Railways, sussidiaria di Translink, che sul suo sito ha una sezione apposita riservata all’Enterprise e ai viaggi oltre confine. Consigliamo di acquistare i biglietti online perché si trovano molte offerte, noi abbiamo pagato il biglietto 9 sterline.

Da Dublino a Belfast

Questa tratta è gestita da Irish Rail, compagnia irlandese. Anche qui potete acquistare i biglietti sul loro sito web. La stessa tratta che all’andata ci è costata meno di 10 sterline, al ritorno sarebbe costata ben 18 euro.

Irlanda del Nord: programmare gli spostamenti con i mezzi pubblici

Il sistema ferroviario in questo paese non è molto sviluppato, per il semplice motivo che non è molto utilizzato. La maggior parte degli irlandesi, infatti, preferisce spostarsi in macchina (e che macchine!). La rete ferroviaria si sviluppa a partire da Belfast e collega solo le città principali (in fondo all’articolo trovate la mappa). Gli autobus, invece, sono molto frequenti in alta stagione e raggiungono tutte le destinazioni turistiche, creando una buona rete di collegamenti.

A gestire la rete dei trasporti pubblici dell’Irlanda del Nord è la compagnia Translink, che dispone sia di un sito sia di un’app. Se andate sulla sezione Journey Planner del loro sito, basta inserire il luogo di partenza e di arrivo e le rispettive date e il sito vi mostrerà tutte le possibili soluzioni, che combinano sia treni che autobus.

Irlanda Nord treno paesaggio
Paesaggio dal finestrino

I biglietti dei treni possono essere acquistati online (dove ci possono essere sconti) o in stazione. I biglietti dell’autobus, invece, si acquistano direttamente dal conducente.

Per entrambi i biglietti, comunicate se vi serve il biglietto di solo andata o quello di andata e ritorno in giornata, che è molto conveniente se dovete fare solo una scappata e fuga (in questo periodo dell’anno il ritorno era gratuito!).

OFFERTE TRENI: se sapete in anticipo i biglietti che vi servono, controllate se ci sono delle offerte online. Se viaggiate di domenica, inoltre, per quella giornata avete viaggi illimitati su tutti i treni previsti dell’Irlanda del Nord con un solo biglietto al prezzo fisso di 7 sterline.

Visitare la Causeway Coast con i mezzi pubblici

L’Irlanda del Nord ha molto da offrire, ma il turismo si concentra sulla costa nord, dove la natura si manifesta sovrana e crea paesaggi mozzafiato e opere d’arte naturali.

Per raggiungere la Causeway Coast con i mezzi pubblici avete due scelte. La più veloce e diretta è prendere il treno e arrivare a Coleraine, la seconda è arrivare con il treno a Ballymena e da lì prendere l’autobus per Ballycastle. Coleraine e Ballycastle sono gli estremi della Causeway Coast e sono collegate da un autobus che si ferma nelle principali attrazioni turistiche lungo la costa.

Ballycastle
Ballycastle

Durante tutto l’anno è in servizio l‘autobus 172, mentre in estate a questo si aggiunge il Causeway Rambler, ovvero l‘autobus 402. Inoltre, potete acquistare il biglietto andata/ritorno sulla tratta che vi interessa e in quella tratta potete salire e scendere dall’autobus ogni volta che volete visitare qualcosa e prendere poi l’autobus successivo. Noi, ad esempio, abbiamo preso il biglietto a/r tra Coleraine e Ballycastle e siamo scesi a visitare il Dunluce Castle e il Carrick-a-rede Rope Bridge. Il biglietto ci è costato 6.70 sterline a testa, perché in estate il biglietto a/r costava uguale a quello di sola andata. Sempre sul sito di Translink, potete trovare gli orari di tutti gli autobus.

Giant's Causeway
Giant’s Causeway

Questo è tutto, speriamo di avervi aiutato. Ora non vi resta che fare gli zaini e partire! Sono sicura che anche voi lascerete un pezzetto di cuore lassù.

_________

Ecco la mappa dei treni in tutta l’Irlanda del Nord:treni Irlanda del Nord

Rispondi